GARANTIAMO IL PREZZO MIGLIORE !
Trova con grande facilità il miglior prezzo e la migliore disponibilità comparando tutti i principali siti di viaggio in un'unica soluzione.
Citta
Check-in
Check-out
- +
Numero di persone
2
 
 

Alloggio consigliato - Isola Dugi Otok, Zara, Croazia

 

Isola Dugi Otok, Zara hotel

 

Informazioni turistiche

Anche se è la più grande isola al largo della costa di Zara ed è facile da raggiungere con il traghetto o il catamarano, non molti turisti frequentano Dugi Otok. E’ chiamata così (Isola Lunga) per la sua forma unica, Dugi Otok è lunga 45 km e larga solo 5 chilometri. Un'isola con baie nascoste, alte scogliere, rovine medievali e le bellissime spiagge di roccia bianca, è la destinazione vacanziera più incredibile per chi cerca straordinari paesaggi e siti storici senza la confusione delle folle. Dugi Otok è ben nota per il suo parco naturale Telascica, che è una naturale estensione delle isole Kornati.

La zona a nord dell’isola di Dugi Otok

Nella parte settentrionale dell'isola, l'insediamento di Verunic, è circondato dalle più belle spiagge di Dugi Otok. La spiaggia di sabbia di Sakarun ha un'eccezionale sabbia bianca e un'acqua turchese. I bambini si sentono particolarmente felici di questa ampia laguna soleggiata con un mare poco profondo. Nella zona si trova l'enorme faro di Veli Rat con le piccole spiagge di roccia bianca ed altre spiagge ognuna con diverse caratteristiche.

La zona a sud dell’isola di Dugi Otok

La parte meridionale dell'isola, vicino alla piccola città di Sali, fa parte del parco naturale di Telascica, una fantastica baia con un lago salato ed alte scogliere. Qui la natura offre il suo fascino ed immaginazione. Connesso con tante isole in una zona di piccole dimensioni, c'è il noto Parco Nazionale di Kornati.

Come arrivare

In questi giorni ci sono circa 1.800 cittadini in 11 insediamenti sull'isola. Tutti i villaggi sono collegati con strade asfaltate che offrono una vista spettacolare dell'isola. Oltre ai lavori tradizionali - la pesca e l'agricoltura - proprio di recente sempre più persone si sono dedicate al turismo. Il Mercato può essere trovato in tutti gli insediamenti, gli uffici postali solo in alcuni di essi. L'isola è ben collegata con la terraferma da traghetti ed aliscafi. Tieni presente che il trasporto pubblico è limitato a Dugi Otok, quindi se hai intenzione di fare un viaggio senza una macchina, ti consigliamo di pensare di affittare una bicicletta, una moto od un veicolo una volta arrivato.

L'offerta gastronomica dell'isola di Dugi Otok

L'offerta gastronomica di Dugi Otok è composta da tante piccole osterie familiari che si trovano in riva al mare. I proprietari coltivano la terra ed offrono prodotti biologici. Il prosciutto dalmata è molto duro e rosso e deve essere consumato in una taverna tradizionale con il formaggio e le olive. Le bevande più comuni sono fatte con uva ed erbe, come i brandy aromatizzati, sherry e vini come il Babic, Debit - Marastina, Vugava, Posip, Terran e Grk.

Le spiagge di Dugi Otok

Le spiagge di Dugi Otok sono per lo più rocciose e nei villaggi sono fatte con terrazze di cemento. La maggior parte della costa non è elevata quindi si potrebbero raggiungere rapidamente sia dal mare come dalla terra. Nella parte Nord dell'isola c'è una bella spiaggia di sabbia, Sakarun. La nudità è spesso praticata quindi escludendo le spiagge nei villaggi e nei porti tutti le altre possono essere considerate "miste" o per nudisti. Una piccola spiaggia nella parte settentrionale dell'isola vicino al villaggio di Veli Rat offre una splendida vista del faro di Dugi Otok. Alto 42 metri, il faro di Veli Rat è il più alto dell'Adriatico. E' stato costruito nel 1849 quando, secondo la leggenda, 100.000 tuorli d'uovo sono stati usati per dare alla facciata suo particolare colore giallo. Oggi il faro offre alloggio per gli ospiti che cercano una vacanza romantica. Sakarun è la spiaggia più nota - e più affollata - dell'isola. Un fondo sabbioso ed acque poco profonde rendono questa calma baia ben nota tra le famiglie, mentre un paio di bar sulla spiaggia soddisfano la clientela più giovane. Anche se il rumore assordante, i fast food e la musica ad alto volume fanno sembrare Sakarun un po' carnevalesca.

Il parco naturale di Telascica sull’isola di Dugi Otok

Situato nella parte sud-orientale dell'isola, vicino a Sali, il Parco Naturale di Telascica si estende per circa 70 chilometri quadrati di acqua blu abbagliante, isole di piccole dimensioni ed attraenti baie mascherate. La vegetazione lungo la costa segna il passaggio dalla vegetazione della catena di isole di Zara a quella delle terre selvagge di Kornati - le rive di profonda pendenza della foresta verso la sponda occidentale della baia, dove la macchia mediterranea ricopre le isole al largo, salgono come coni grigio-marroni dal mare - e l'intero percorso appartiene al parco naturale. Nel cuore di Telascica ci sono le isole di Farfarikulac così come le notevoli alte scogliere Gozdenja e Galijola. Il piccolo lago salato di Mir fa parte di Telascica, in parte confinante con le scogliere. Telascica è molto famosa tra le folle di velisti, come sicuro luogo da sogno per le loro barche a vela e yacht di lusso.
 

Mappa

Isola Dugi Otok, Zara
 
 

Isola Dugi Otok, Zara - Citta e villaggi

 
 

Isola Dugi Otok, Zara - Tempo

 
zadar-apartments.co.uk
© 2013-2019 zadar-apartments.co.uk